MOTORI24
APPROFONDIMENTI
25 febbraio 2013

Ginevra 2013, tutte le novità di Fiat, Alfa Romeo e Lancia

La nuova Alfa 4C
STAMPA INVIA IN EMAIL riduci testo ingrandisci testo

La nuova Alfa 4C, la sportive compatta a trazione posteriore che debutterà in autunno e segnerà nel 2014 il ritorno del Biscione negli Usa. Ma anche la Fiat 500 Trekking che ha già debuttato in Nord America al Salone di Los Angeles l'anno scorso e che a breve sarà in vendita negli Stati Uniti e Canada. E ancora l'anteprima europea della Jeep Grand Cherokee dopo essere stata svelata al Salone di Detroit a gennaio. Ecco le principali novità che i marchi del Gruppo Fiat Chrysler, sempre più internazionale proporranno all'ormai imminente Salone di Ginevra (7-17 marzo). Ma non solo loro, ci sono, infatti, anche Lancia e Abarth a proporre significative novità, oltre alla divisione veicoli commerciali del marchio Fiat.


Tre anteprime mondiali per Fiat
All'83esimo Salone di Ginevra Fiat presenta tre anteprime mondiali: 500L Trekking, 500 GQ e Panda 4x4 bicolore. Inoltre, sullo stand saranno esposti alcuni modelli già commercializzati in rappresentanza dell'ampia e sempre articolata gamma Fiat: 500S, Punto 2013 con Pack Sporting, Freemont Lounge AWD e Sedici con il nuovo Kit Nitro. Spazio anche alla nuova 500e, la versione elettrica ad emissioni zero che sarà commercializzata esclusivamente negli Stati Uniti a partire dal secondo trimestre di quest'anno. L'evento svizzero è anche l'occasione per conoscere i prodotti finanziari di FGA Capital e gli accessori realizzati da Mopar. Infine, durante i giorni del salone sarà possibile ammirare il prototipo Panda Monster Truck che è ospitato presso l'aeroporto di Ginevra. Destinata agli amanti dello sport e delle attività all'aria aperta, la nuova Fiat 500L Trekking propone un look off-road abbinato ad una trazione anteriore intelligente grazie alla tecnologia Traction+, l'innovativo sistema di controllo della trazione che incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza garantendo ottime performance di disimpegno in partenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita: i bambini, gli amici, i viaggi, la  musica e la web community. Commercializzata in tutta Europa a partire dal prossimo giugno, la nuova 500L Trekking contribuirà a consolidare le ottime performance della City Lounge Fiat: in soli 5 mesi dal lancio ha raccolto in Europa più di 38.000 ordini, oltre la metà al di fuori dell'Italia. In particolare, in Italia è la vettura media più venduta ed è seconda nella classifica dei ‘diesel'. Tra l'altro, pur non avendo ancora completato l'intero piano lanci nei diversi Paesi europei, la Fiat 500L è l'unico modello in continua crescita nel suo segmento in Europa, nonostante la situazione economica molto difficile nel Vecchio Continente. La nuova Fiat 500L Trekking sarà disponibile, a seconda dei mercati, con le motorizzazioni 1400 cc 16v da 95 CV, 900 cc TwinAir Turbo da 105 CV e i turbodiesel 1600 cc Multijet II da 105 CV oltre al 1300cc Multijet II da 85 CV anche col Dualogic.


L'Alfa e l'intrigante 4C
Alfa Romeo ritorna al Salone di Ginevra con uno stand di forte impatto visivo che si sviluppa come una strada sinuosa e dinamica, il luogo ideale per presentare in anteprima mondiale l'Alfa Romeo 4C, la supercar compatta che rappresenta l'essenza della sportività incarnando i valori autentici del brand: stile italiano, prestazioni, ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo del piacere di guida in piena sicurezza. Derivata direttamente dal concept che destò grande ammirazione al Salone di Ginevra 2011, l'Alfa Romeo 4C dichiara dunque di "essere Alfa" fino in fondo confermando quell'anima sportiva che sul percorso misto, o meglio ancora sulla pista dove la velocità e le accelerazioni trasversali diventano più impegnative, restituisce sensazioni uniche alla guida. Il pubblico del salone di Ginevra potrà ammirare alcuni esemplari dell'Alfa Romeo 4C esposti ed avrà anche la possibilità di approfondire toccandoli con mano i contenuti tecnologi più innovative. Accanto all'Alfa Romeo 4C sfilano anche due esemplari di MiTo: una Limited Edition Superbike 170 CV in edizione limitata di 200 esemplari e una Serie Speciale Superbike 1400 cc da 135 CV TCT personalizzata con  l'originale KIT SBK. Entrambe le versioni speciali si ispirano alla MiTo Safety Car Ufficiale del "FIM SBK Superbike World Championship", a testimonianza di un connubio vincente tra il Brand e il Campionato che va avanti dal 2007 e che esprime al meglio lo stile e l'esperienza motoristica italiana nel mondo. Riflettori puntati anche sull'Alfa Romeo Giulietta che a Ginevra porta al debutto la nuovissima versione Veloce, un nome evocativo della tradizione Alfa Romeo, nato nel 1956 proprio insieme a Giulietta. Le versioni così denominate furono create con il preciso scopo di identificare vetture contraddistinte da specifiche dotazioni che ne enfatizzassero il carattere sportivo . Oggi, come allora, Giulietta Veloce risponde alle esigenze di una clientela alla ricerca di contenuti e dettagli estetici dal sapore particolarmente distintivo e sportivo. Il risultato finale è una vettura dal forte impatto visivo che esalta al meglio i valori Alfa Romeo. Sulle vetture e in un'area dedicata dello stand sono esposti gli esclusivi accessori realizzati da Mopar®, la divisione di Fiat S.p.A e Chrysler Group LLC che si occupa delle operazioni di Parts & Service e delle attività di Customer Care. Nello specifico, l'Alfa Romeo MiTo SBK è allestita con  le minigonne laterali  e il dam posteriore mentre Giulietta propone i particolari in carbonio, tra i quali lo spoiler, le calotte degli specchi esterni, il pomello del cambio e gli inserti sulla plancia, oltre a tappeti in velour con logo 'Giulietta' e i copri valvole personalizzati.
Lancia a Ginevra con Ypsilon e Delta Monodesign Protagoniste dello stand Lancia a Ginevra la Ypsilon S Momodesign e Delta S by Momodesign, le nuove serie speciali nate dalla rinnovata collaborazione di due marchi italiani famosi nel mondo per aver contribuito allo sviluppo del design i italiano. Infatti, Lancia e Momodesign hanno saputo creare un personale linguaggio formale che fa riconoscere, senza esitazioni, una loro creazione tra i tanti prodotti di design. Come dimostrano la linea di prodotti e accessori studiati e realizzati dal Centro Stile Momodesign: dai caschi agli orologi, dagli occhiali alle scarpe alla valigeria. Sono tutti prodotti unici nel settore della moda, proprio come uniche sono le 'creazioni' Lancia, due modelli con una forte personalità interpretata dal Centro Stile Momodesign con i dettagli hi-tech contemporanei  apprezzati anche da un pubblico giovane.
Entrambe espressione del  miglior Made in Italy, Ypsilon S Momodesign e Delta S by Momodesign giocano con i contrasti cromatici, mettono in risalto l'importanza del dettaglio, offrono interni ricercati ed esprimono una personalità grintosa e dinamica. Automobili di grande appeal, quindi, che sono  coerenti con l'innovazione e la sportività che storicamente hanno contraddistinto Lancia. Sullo stand il pubblico può ammirare una Delta S by Momodesign 1900 cc Twinturbo Multijet 190 cv, caratterizzata dalla nuova vernice bicolore Grigio Antracite con tetto Nero Eclissi. Il propulsore di cui è equipaggiata le consente di raggiungere una velocità massima di 222 kmh e di accelerare da 0 a 100 kmh in soli 7,9 secondi. Inoltre è presente sullo stand una Ypsilon S Momodesign equipaggiata con il 1200 cc Fire EVO II da 69 CV e contraddistinta da un'esclusiva carrozzeria bicolore Blu Zaffiro/Nero Opaco. Ma le novità di Lancia Ypsilon non finiscono qui. Infatti debutta in anteprima mondiale anche la nuova serie speciale Elefantino, la scelta più accessibile per un cliente giovane e dinamico. Piccolo portafortuna, l'elefantino è un simbolo di fedeltà e simpatia legato al marchio: infatti, nel 1953 fu proprio Gianni Lancia, figlio del fondatore Vincenzo, a scegliere questo animale quale fregio della nascente scuderia Lancia impegnata nelle competizioni sportive. Lo stesso emblema riappare dal 1997 al 2003 sulla nuova Lancia Y nelle diverse varianti Blu, Rosso e Blues registrando più di 320.000 unità vendute, il 45% del mix delle immatricolazioni totali del modello. Oggi l'elefantino ritorna sulla nuova Ypsilon 5 porte rendendo accessibile anche alla clientela più giovane questo modello di successo.
Abarth a Ginevra col programma per i clienti più esclusivi Custom Attitude è il concetto alla base di Abarth "fuoriserie", il programma dedicato ai clienti che desiderano l'esclusività tipica delle vetture personalizzate unita ai massimi livelli prestazionali. Nato come naturale evoluzione del mondo delle Specialties, con cui ha in comune l'elaborazione motore da 180 CV di serie, Abarth fuoriserie rappresenta il massimo livello di personalizzazione abbinata all'esclusività di una vettura costruita e dedicata ad ogni singolo cliente.
Realizzata artigianalmente dal team altamente specializzato di designer, ingegneri e meccanici dello Scorpione, ogni fuoriserie è un riflesso fedele dei concetti alla base del DNA Abarth: ispirazione, passione e cura per i dettagli, unicità, patrimonio storico, ricerca delle prestazioni, performance, grinta e tecnicità. Vero e proprio "lovemark" capace di raccontare grandi storie attraverso i valori del passato, il successo del presente e le sfide del futuro, Abarth pone al centro del programma "fuoriserie" il cliente coinvolgendolo in prima persona nel processo realizzativo. Ogni vettura "fuoriserie" è potenzialmente diversa da un'altra.
Custom attitude è la possibilità di scegliere: livree delle vetture come tatuaggi sulla pelle, emozioni indelebili e personali, uniche, accessori ispirati dal marchio dello Scorpione, con un occhio per l'innovazione, la tecnologia e le tendenze più attuali. Debuttano al Salone di Ginevra per il progetto Abarth "fuoriserie", dopo la livrea 'Olio Fiat' presentata a Parigi , quattro esempi di vetture 'customizzate' che spingono l'acceleratore sul concetto di appartenenza ed esclusività. Per la collezione New Heritage, legata allo spirito delle competizioni e alla storia dello Scorpione, sono presenti l'Abarth 695 'Record' e l'Abarth 695 'Scorpione', con personalizzazioni che attualizzano le livree di modelli storici come la Abarth 750 Record Bertone  e la A112 o la 124 Abarth.
C.Ca.

RSS

in collaborazione con MOTORNET.IT