MOTORI24
8 luglio 2015

Opel Astra, nuova generazione al debutto con motori eco e tanto hi-tech

di Corrado Canali

				FOTO: Opel Astra, nuova generazione al debutto con motori eco e tanto hi-tech
STAMPA INVIA IN EMAIL riduci testo ingrandisci testo

È una vettura leggera e agile, oltre a candidarsi al vertice del settore in fatto di efficienza grazie ai nuovi motori hi-tech, oltre a portare in un popolare come quello delle compatte tecnologie e servizi innovativi mutuati da categorie superiori. E' la nuova Opel Astra che debutta al Salone di Francoforte (19-27 settembre). Con il nuovo motore d'ingresso alla gamma, il Turbo benzina 1.000 cc Ecotec ad iniezione diretta da 105 C, la nuova Astra si annuncia comre il modello il più pulito ed efficiente nel settore delle compatte, con consumi di soli 4,2 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di 96 grammi al chilometro, in abbinamento con la tecnologia Start/Stop e la trasmissione robotizzata Easytronic. Ovviamente i dati andranno verificati,
Sul versante diesel, la gamma prevede tre versioni del turbodiesel di 1600 cc CDTI di nuova generazione, da 95 CV, 100 e 136 CV che, abbinate al cambio manuale a 6 velocità, consumano tutte meno di 4 litri di carburante nel ciclo misto.

La nuova Opel Astra introduce, inoltre, fra le compatte i fari a matrice di Led, IntelliLux Led, una tecnologia finora disponibile solo su modelli di lusso. Senza contare che la nuova Astra è anche la prima vettura ad essere lanciata con il servizio “premium” Opel OnStar. Questo servizio di assistenza e connettività garantisce a chi viaggia un “angelo custode” 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno.

La media di Rüsselsheim potrà, in aggiunta, sfruttare anche tutti i vantaggi del sistema di infotainment IntelliLink di nuova generazione: il nuovo IntelliLink R 4.0 dotato di schermo “touch screen” da 7 pollici che consente di integrare il proprio smartphone attraverso Android Auto Apple e CarPlay. Materiali leggeri e nuovi processi produttivi hanno consentito che ogni nuova Astra pesasse almeno 120 kg in meno, in alcune versioni addirittura 200 kg, rispetto a prima. Ma hanno renderanno la nuova Astra estremamente dinamica: più agile, più precisa, più stabile in curva e tale da garantire un'esperienza di guida più diretta. Il tutto a prezzi a partire da 17.600 euro.

RSS

in collaborazione con MOTORNET.IT